Poacea da determinare

riccardo de vivo
Messaggi: 402
Iscritto il: ven 26 dic 2008, 17:48

Poacea da determinare

Messaggioda riccardo de vivo » gio 24 mag 2018, 9:23

Continuo nell'opera iniziata da Francesca, per allargare un poco la conoscenza di una famiglia di piante complessa come le Poaceae. Chiedo quindi agli amici botanici di determinare questa specie piuttosto diffusa. Si tratta di pianta robusta, alta anche 70-80 cm, con infiorescenza decisamente sfumata di rosso appena sbocciata. Queste foto sono state scattate il 30 aprile sulle prime colline. Grazie Riccardo
PS: scusate, ho sbagliato sezione, se i moderatori ne hanno possibilità, spostino in specie da identificare.
Allegati
Poacea 01.jpg
Poacea 01.jpg (188.11 KiB) Visto 3976 volte
Poacea 02.jpg
Poacea 02.jpg (114.65 KiB) Visto 3976 volte
Ultima modifica di riccardo de vivo il gio 24 mag 2018, 13:54, modificato 1 volta in totale.

riccardo de vivo
Messaggi: 402
Iscritto il: ven 26 dic 2008, 17:48

Re: Poacea da determinare

Messaggioda riccardo de vivo » gio 24 mag 2018, 9:24

Altre foto della stessa specie
Allegati
Poacea 03.jpg
Poacea 03.jpg (133.49 KiB) Visto 3975 volte
Poacea 04.jpg
Poacea 04.jpg (75.62 KiB) Visto 3975 volte

riccardo de vivo
Messaggi: 402
Iscritto il: ven 26 dic 2008, 17:48

Re: Poacea da determinare

Messaggioda riccardo de vivo » gio 24 mag 2018, 9:25

Altre foto della stessa specie
Allegati
Poacea 05.jpg
Poacea 05.jpg (101.66 KiB) Visto 3974 volte
Poacea 06.jpg
Poacea 06.jpg (94.81 KiB) Visto 3974 volte

Luigi Ghillani
Messaggi: 1146
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 21:01

Re: Poacea da determinare

Messaggioda Luigi Ghillani » dom 27 mag 2018, 9:46

Penso si tratti di Holcus lanatus L. (Bambagione pubescente). Specie di prati e luoghi umidi. Se l'ambiente non è tale ho sbagliato tutto!
Luigi

riccardo de vivo
Messaggi: 402
Iscritto il: ven 26 dic 2008, 17:48

Re: Poacea da determinare

Messaggioda riccardo de vivo » dom 27 mag 2018, 10:39

Eh sì, direi proprio che è lui. Circa l'ambiente, ti dico che l'ho fotografato a Fornio, sulle piane collinari, che ho sempre considerato un ambiente di terreno argilloso e molto arido. Ma pare non essere così. Infatti, in aprile, negli stessi prati ho incontrato una popolazione localizzata di Alopecurus rendlei, che dovrebbe decisamente amare l'umidita e poco lontano c'erano anche le due piantine di Anacamptis laxiflora e, se non ho sbagliato l'identificazione, pure una popolazione lussureggiante di Oenanthe pimpinelloides. Insomma forse l'impressione apparente dell'ambiente non era poi così precisa! Grazie Luigi e un saluto, Riccardo.

Luigi Ghillani
Messaggi: 1146
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 21:01

Re: Poacea da determinare

Messaggioda Luigi Ghillani » dom 27 mag 2018, 20:13

Tutto quadra direi a questo punto.
L.


Torna a “Segnalazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti