Che tipo di nido è?

Antoslafleur
Messaggi: 1
Iscritto il: ven 23 ago 2019, 12:27

Che tipo di nido è?

Messaggioda Antoslafleur » ven 23 ago 2019, 12:38

Buon pomeriggio a tutto il forum! Mi sono appena registrata e mi preme di porvi una questione di vitale importanza :mrgreen: qualcuno riesce a identificare che nido/stranezza possa essere questo in foto? È grande circa il palmo di una mano ed è nelle vicinanze di una finestra.


Immagine
Immagine

Ringrazio chiunque vorrà aiutarmi!

Emanuele Fior
Messaggi: 721
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Re: Che tipo di nido è?

Messaggioda Emanuele Fior » sab 24 ago 2019, 12:29

Buongiorno e benvenuta sul Taccuino!
Dovrebbe trattarsi del nido di una vespa vasaia, non so però di quale specie. Vediamo se qualcuno più esperto può dare il suo contributo.
Ciao,
Emanuele

Daniela Monteverdi
Messaggi: 450
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 10:24

Re: Che tipo di nido è?

Messaggioda Daniela Monteverdi » mer 28 ago 2019, 17:56

Per il colore e la consistenza sembra una cartonaia. :? Ma non sono un'esperta...
Daniela

frahome
Messaggi: 274
Iscritto il: ven 30 ott 2015, 8:21
Contatta:

Re: Che tipo di nido è?

Messaggioda frahome » gio 29 ago 2019, 13:48

Ehm a dire il vero no. Per consistenza (e forma) si vede che non è di vespa cartonaia. Con vespa cartonaia assumo si indichino le vespe "comuni" del genere Polistes che costruiscono il nido con un materiale simile al cartone, molto leggero (rosicchiando legno secco e impastandolo). Le vespe vasaie lo costruiscono di fango come quello della foto.

daniele.giovanelli
Messaggi: 84
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 21:50

Re: Che tipo di nido è?

Messaggioda daniele.giovanelli » gio 17 ott 2019, 20:43

Dai nidi che vedo la cosa più probabile è che si tratti di Sceliphron sp. Una vespa solitaria, dal corpo allungato prevalentemente nero con alcune parti gialle. I loro nidi di fango secco sono estremamente comuni vicino alle case e sui terrazzi. Costruiscono celle che riempiono con piccoli ragni paralizzati di varie specie. Sono onnipresenti sul mio terrazzo. Tanto che devo stare attento perché costruiscono queste cellette ovunque, anche negli armadi o sulle sedie. Una volta avevo lasciato la giacca sul terrazzo per un po' e quando sono uscito di casa mi sono accorto che avevo le tasche e il colletto pieni di tali cellette.

Daniele


Torna a “Specie da identificare”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti