Falco Pellegrino

Emanuele Fior
Messaggi: 722
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Falco Pellegrino

Messaggioda Emanuele Fior » lun 11 gen 2010, 23:42

Domenica 10 gennaio, ore 15.00. Mi addentro verso il greto del torrente Parma, zona Campus, come faccio spesso. Subito, da un alto pioppo si leva un rapace che si posa su di un altro albero. Penso al "solito" sparviere, avvistato spesso sulle stesse piante.
Mi avvicino un poco ed immediatamente si lancia di nuovo in aria, stavolta iniziando a volteggiare alternando brevi planate ad ali piatte ad elastici battiti alari; è troppo grosso per essere uno sparviere, il volo potente. Quindi, presa quota, si lancia in una folle picchiata sul torrente; si risolleva e volteggia alcune volte tra i tiranti del ponte De Gasperi (il ponte nuovo della tangenziale sud), fino a posarsi sulla cima del pilone, a ca. 70 metri d'altezza. Lo inquadro col binocolo: Pellegrino!
Corro a casa (a 200 metri di distanza, per fortuna), lasciando il mio amico Loris di vedetta, prendo il teleobiettivo e ritorno fuori. E' ancora lì. Mi avvicino con circospezione, ma sembra non considerarmi...e chi lo farebbe, da lassù...
Metto a fuoco e scatto.
Scusate il lungo racconto, ma finalmente capisco l'utilità di questa grande opera parmigiana: posatoio per pellegrini (attendo una battuta di Luigi ;) ). La qualità dell'immagine è quella che è, ma ho dovuto croppare un pò.
Chissà che il nido che Franco Roscelli ha posizionato con lungimiranza sulla cima del pilone anni fa possa trovare qualche stabile inquilino!

Ciao
Emanuele
Allegati
DSC_0134 mod.3.jpg
DSC_0134 mod.3.jpg (425.65 KiB) Visto 3548 volte
pellegrino mod.2.jpg
pellegrino mod.2.jpg (214.73 KiB) Visto 3549 volte

subbuteo
Messaggi: 296
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 8:20

Re: Falco Pellegrino

Messaggioda subbuteo » ven 15 gen 2010, 18:54

L'idea del nido in cima al ponte De Gasperi (http://www.parmaitaly.com/ponte-sud.html) è stata mia, ma la costruzione del nido è stata finanziata dalla sezione LIPU di Parma nel 2005.
Allego alcune foto scattate il 22 marzo 2005, mentre mi trovavo a 70 metri d'altezza per allestire un ampio monolocale per il Pellegrino :D
Purtroppo l'ingresso del nido non è visibile dal basso, mentre il retro si può vedere da strada Argini. In caso di nidificazione, comunque, si dovrebbe osservare un certo movimento lassù in cima.
Occhi aperti, dunque :shock:

Franco Roscelli
Parma
http://digilander.libero.it/subbuteo/

****************************************
L’alata
genia che adoro – ce n’è al mondo tanta! –
varia d’usi e costumi, ebbra di vita,
si sveglia e canta.
Umberto Saba
****************************************
Allegati
Nidoart_pellegrino4.jpg
Come ci guarda un Falco pellegrino...
Nidoart_pellegrino4.jpg (96.81 KiB) Visto 3501 volte
Nidoart_pellegrino3.jpg
AAA cercasi inquilino
Nidoart_pellegrino3.jpg (85.99 KiB) Visto 3501 volte
Nidoart_pellegrino2.jpg
I nostri ingegneri hanno progettato bene?
Nidoart_pellegrino2.jpg (43.78 KiB) Visto 3501 volte

Emanuele Fior
Messaggi: 722
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Re: Falco Pellegrino

Messaggioda Emanuele Fior » gio 21 gen 2010, 0:03

Per tutta la settimana successiva al primo avvistamento, il falco si è ripresentato puntualmente sulla cima del ponte, involandosi un paio di volte verso la città, in altre occasioni verso sud, ma comunque sempre lungo l'asta fluviale.
Gli ultimi 3 giorni di nebbia mattutina e serale (quando posso dedicarmi all'osservazione), non mi hanno permesso di cercarlo.
Sono però riuscito a coglierlo nuovamente nell'obiettivo.

Ciao
Emanuele
Allegati
pellegrino profilo mod..jpg
pellegrino profilo mod..jpg (184.69 KiB) Visto 3427 volte

subbuteo
Messaggi: 296
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 8:20

Re: Falco Pellegrino

Messaggioda subbuteo » gio 21 gen 2010, 17:24

Bravo Emanuele, continua a controllare il ponte, questo è il periodo in cui le coppie scelgono il sito per la nidificazione.
Se il mio monocale piacerà, tra fine febbraio e inizio aprile dovrebbe esserci la deposizione delle uova, dopo un mese la schiusa e dopo 5-6 settimane l'involo.

Se son rose... :roll:

Luigi Ghillani
Messaggi: 1075
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 21:01
Contatta:

Re: Falco Pellegrino

Messaggioda Luigi Ghillani » ven 22 gen 2010, 22:30

Emanuele, secondo me il falco Pellegrino è la cosa più bella finora transitata sul ponte!

subbuteo
Messaggi: 296
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 8:20

Re: Falco Pellegrino

Messaggioda subbuteo » sab 30 gen 2010, 12:32

Questa mattina ore 10.30 un FALCO PELLEGRINO posato in cima al ponte

ciao
Franco Roscelli

Emanuele Fior
Messaggi: 722
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Re: Falco Pellegrino

Messaggioda Emanuele Fior » sab 30 gen 2010, 17:33

Esatto, Franco!
Pochi minuti prima della tua osservazione, io scattavo questa foto... ;)
Strano non ci si sia visti.
Comunque, anche per tutto il pomeriggio pellegrino posato sul pilone, con qualche voletto qua e là. Purtroppo sempre un solo individuo. :(
Ciao!

Emanuele
Allegati
pell.volo1 mod.2.jpg
pell.volo1 mod.2.jpg (273.31 KiB) Visto 3333 volte

Antonio Rinaldi
Messaggi: 35
Iscritto il: lun 2 giu 2008, 21:03

Pellegrino sul ponte Sud e Cenerini di montagna

Messaggioda Antonio Rinaldi » sab 13 mar 2010, 10:47

Ciao a tutti, vi segnalo che ieri sera all'imbrunire, verso le 18,30, passando sulla Tangenziale Sud sul ponte sospeso, ho visto un grosso falcone che dopo aver fatto un paio di giri di avvicinamento, si è andato a posare sulla cima del pilone.

Colgo l'occasione, dopo una settimana quasi interamente passata a Lagdei tra una tormenta e l'altra, per segnlarvi il alcuni passaggi di aironi cenerini, nella torbiera, nonstante il gelo, i quali per la verità non sembravano avere le idee molto chiare su dove andare... spesso giravano un po' in tondo... poi scendevano nel ruscello.
Stordimento da freddo in migrazione?
O tentativo di colonizzare aree apparentemente inadatte per la specie? (visto che negli ultimi anni a Lagdei ci son stato spesso, vi assicuro che non è così infrequente vedere volare dei cenerini!!!)

Ciao Antonio

daniele ronconi
Messaggi: 625
Iscritto il: mar 25 ago 2009, 19:27

Re: Pellegrino sul ponte Sud e Cenerini di montagna

Messaggioda daniele ronconi » sab 13 mar 2010, 17:32

Anch'io ogni tanto bazzico in zona Lagdei e confermo l'airone cenerino in periodi improbabili: lo segnalavo al gruppo yahoo di birdwatchers (parma_bw) proprio un mese fa, avendone visto uno il 14 febbraio, in mezzo alla torbiera coperta da un metro di neve! Si era parlato addirittura dell'abominevole airone delle nevi... scherzi a parte anch'io aspetto chiarimenti su questo fenomeno. Daniele Ronconi

Emanuele Fior
Messaggi: 722
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Re: Falco Pellegrino

Messaggioda Emanuele Fior » sab 13 mar 2010, 19:11

Dopo alcune settimane di assenza (almeno, io non l'ho visto... ;) ), sia ieri che oggi Pellegrino in cima al ponte De Gasperi (dalle grosse dimensioni penso femmina).
In entrambe le occasioni si è poi involato verso la città.

Ciao,
Emanuele


Torna a “Segnalazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti