i tigli di via Kennedy

Segnalazioni di luoghi di particolare pregio naturalistico, o minacciati. Report floristici e faunistici.
Daniela Monteverdi
Messaggi: 450
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 10:24

i tigli di via Kennedy

Messaggioda Daniela Monteverdi » mar 17 nov 2009, 16:50

Qualcuno ne sapeva qualcosa?
Nonostante ultimamente abbia frequentato spesso l'assessorato all'ambiente del comune, nessuno mi aveva avvertito della "necessità" di abbattere i tigli, non solo in via Kennedy ma anche in Cul di sacco.
Guardate su http://oltretorrente-parma.blogautore.repubblica.it / (non so perché non mi dà il link, scusate) e leggete anche i commenti degli studenti.
Non sarà una perdita gravissima, però è irritante che da una parte continuino a far finta di voler interpellare e informare e collaborare e dall'altra continuino invece a fare quel cavolo che gli pare o meglio quello che gli conviene o anche solo gli fa comodo.
Anche se diranno che nel progetto sono previsti nuovi alberi, prima che diventino come quelli abbattuti passeranno vari decenni.
Daniela

Alessandro Vitale
Messaggi: 121
Iscritto il: dom 19 apr 2009, 18:05

Re: i tigli di via Kennedy

Messaggioda Alessandro Vitale » mer 18 nov 2009, 13:27

Il tema della tutela degli alberi è oggetto di un'attenzione molto particolare. L'abbattimento di un albero è sempre vissuto come un'inutile privazione, negazione della bellezza. I regolamenti sono nati per rispondere a questa esigenza. Tuttavia gli alberi da tutelare, per tutti, sono sempre quelli degli altri.

Daniela Monteverdi
Messaggi: 450
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 10:24

Re: i tigli di via Kennedy

Messaggioda Daniela Monteverdi » mer 18 nov 2009, 15:13

Scusa, Alessandro, ma da te mi aspettavo una risposta un po' meno risentita e un po' più nel merito:

se l'intervento è stato debitamente autorizzato ce ne saranno stati i motivi, e sono quelle ragioni che bisogna far conoscere e comprendere, proprio per quello che tu dici:
i cittadini attenti e, in questo caso, felicemente, un sacco di giovani, si sentono privati di qualcosa che era bello ed era di tutti, in vista di non si sa cosa.
Se i regolamenti vengono illustrati e gli interventi giustificati, possibilmente prima e non a posteriori, forse si possono evitare le polemiche e gli articoli sui giornali e si può diffondere un po' di conoscenza.
Io lamentavo appunto mancanza di informazione e l'ho chiesta in questo sito, mica sul giornale.
E l'ultima frase,
Tuttavia gli alberi da tutelare, per tutti, sono sempre quelli degli altri.

che senso ha, a chi è rivolta?
Con la consueta stima,
Daniela

Alessandro Vitale
Messaggi: 121
Iscritto il: dom 19 apr 2009, 18:05

Re: i tigli di via Kennedy

Messaggioda Alessandro Vitale » mer 18 nov 2009, 20:13

Hai ragione, trattasi di una svista emotiva. Mi pare comunque che le motivazioni siano state ampiamente spiegate. Talvolta qualcosa sfugge alla comunicazione che, tuttavia, deve sempre essere puntuale ed esauriente.


Torna a “Ambienti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite