Val Testanello.

Segnalazioni di luoghi di particolare pregio naturalistico, o minacciati. Report floristici e faunistici.
enrico bocchi
Messaggi: 768
Iscritto il: sab 31 mag 2008, 12:28

Val Testanello.

Messaggioda enrico bocchi » mar 28 apr 2009, 18:11

Recentemente ci siamo recati tre volte in questa splendida valle senza che il maltempo ci abbia consentito di scattare una foto decente.
La Val Testanello è compresa tra M.Arsone e M.Ravacotta, ed ha il suo apice in corrispondenza del versante orientale del M. la Tagliata; il Testanello è affluente di sinistra idrografica del Taro.
Il tratto della valle compreso tra Pian del Monte (1000 mslm) e il M. la Tagliata (circa 1200 mslm), è stretto e completamente ricoperto da una foresta rigogliosa e molto varia, con il versante meridionale del Ravacotta contrapposto a quello settentrionale di M.Arsone.
Questa valle è uno dei posti dove il turno e mezzo oltre il quale non si può più tagliare il bosco è stato abbondantemente superato; fino ad ora non ci sono stati tagli nella parte alta (a monte di Pian del Monte), ma nelle cerrete a valle si, e molto estesi; siccome questi boschi sono proprietà di privati, il nostro timore è che i tagli si possano estendere nonostante i controlli degli Enti preposti, magari aggirando i regolamenti.
Pensate che il nostro timore sia infondato, o pensate che sia meglio esser vigili?
Ciao a tutti, Nadia ed Enrico.
nadia ed enrico, www.florautoctona.com

Torna a “Ambienti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite