Parco dei cento laghi

Chi accede dal portale dei Parchi della provincia di Parma e Piacenza in questa stanza può postare foto di piante ed animali da identificare. E’ necessaria l’iscrizione al forum.
ciccio
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 7 lug 2013, 13:59

Parco dei cento laghi

Messaggioda ciccio » dom 7 lug 2013, 14:11

salve a tutti
faccio spesso escursioni in appennino credo di avere fotografato un aquila sul marmagna ma non essendo esperto chiedo se qualcuno più esperto sappia riconoscere dalla foto in allegato..
grazie in anticipo dell'interessamento
Allegati
IMG_1277a.JPG
IMG_1277a.JPG (241.43 KiB) Visto 3632 volte

Emanuele Fior
Messaggi: 701
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Re: Parco dei cento laghi

Messaggioda Emanuele Fior » dom 7 lug 2013, 16:31

Sensazionale avvistamento! Un Grifone!!!
Le ampie ali rettangolari, la colorazione del sottoala che si intravede e la testa bianca incassata non lasciano dubbi. Complimenti davvero! Si tratta di una specie di avvoltoio che raramente si osserva nella nostra provincia, ma anche nelle nostra regione. In Italia esistono un paio di nuclei (entrambi reinseriti dall'uomo), uno in Friuli ed uno sull'Appennino centrale, oltre a quello storico sardo, che resiste tra mille difficoltà. La specie è inoltre presente in Spagna e nei Balcani con buone consistenze. Chissà da dove arriva il soggetto che hai fotografato...?! Sarebbe interessante conoscere la data dello scatto.
Ancora congratulazioni per l'osservazione e per la foto!

Ciao,
Emanuele

ValeBalocchi
Messaggi: 20
Iscritto il: ven 22 mar 2013, 15:00

Re: Parco dei cento laghi

Messaggioda ValeBalocchi » lun 8 lug 2013, 16:40

Un grifone? Che meraviglia!
L'anno scorso sono stata a Bosa, in Sardegna, ed era uno spettacolo ogni giorni veder levare in volo questi uccelli splendidi!
Che solchino anche i nostri cieli mi riempie di meraviglia, spero di vederlo!
Grazie Emanuele come sempre per le informazioni!

subbuteo
Messaggi: 293
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 8:20

Re: Parco dei cento laghi

Messaggioda subbuteo » lun 8 lug 2013, 22:21

I Grifoni sono stati reintrodotti anche nel Sud della Francia e, a mio parere, questa è la provenienza più probabile dell'individuo fotografato sul Monte Marmagna. Ovviamente si parla in termini di probabilità e non di certezza.
Un altro indizio (certo non una prova) sulla provenienza è un messaggio apparso sulla lista EBN Italia, che riporto qui sotto.
Santo Stefano D'Aveto non è lontano dal Marmagna
Complimenti all'osservatore
Ciao
Franco


*******************************
MESSAGGIO RIPRESO DALLA LISTA EBN ITALIA

Giovedì 4 Luglio ore 09h41
Sono intento a srotolare una canna dell'acqua quando, senza apparente motivo
alzo gli occhi al cielo.
Un grande rapace, lentamente stà attraversandolo .... la sagoma è quella di
un Grifone ... non fà un solo batter d'ali,
impiega oltre 2 minuti ad attraversare tutto lo spazio di volo.
provenienza Est Nord-Est ( Sud del Monte Antola ..... ) direzione Ovest
Sud-Ovest ( Santuario della Guardia )
Anche oggi sono sprovvisto di binocolo ( purtroppo non posso averlo sempre
al collo ) e non ho il tempo di correre in casa a prenderlo senza rischiare
di non rintracciarlo più.
Dico anche oggi perchè già Lunedì 24 Giugno, intorno alle 11h30, alzando lo
sguardo al cielo per leggere nella posizione del Sole l'ora, avevo visto un
grande rapace sulla mia verticale ..... lento, ad alta quota, medesime
coordinate di volo.
Grifone, avevo pensato, ma, .... non avendo il binocolo ( ma solo zappe e
rastrelli ), non mi ero sentito di divulgare la notizia in quanto non
certissima.
Ok,
senza dubbio interessante la medesima provenienza di volo la cui origine
passerebbe sopra i contrafforti di Santo Stefano D'Aveto.
Mi pare di rammentare che o Arrigoni degli Oddi o il Martorelli riportano la
presenza di Grifoni 'residenti' proprio sopra i roccioni di Santo Stefano
tra la fine del 800 ed inizio 900.
La squadra di calcio del Genoa, fondata appunto a fine 800, ha come simbolo
il Grifone ...........
Vediamo gli sviluppi, intanto riprenderò a portarmi il binocolo nel cestino
degli atrezzi.
Buon BW
Walter Pieretti Lino
Serra Riccò
GE

FINE MESSAGGIO RIPRESO DA EBN ITALIA
****************************

guidosardella
Messaggi: 522
Iscritto il: gio 22 mag 2008, 16:53

Re: Parco dei cento laghi

Messaggioda guidosardella » mar 9 lug 2013, 8:43

Vale la pena ricordare, se non sbaglio, che un grifone è stato osservato sorvolare Riana tre anni fa e uno sul Barigazzo due anni fa. Si tratta di rapaci con amplissimo raggio d'azione, che ormai risiedono stabilmente sul Massiccio Centrale, sulle Alpi Orientali, sui massicci dell'Italia centrale e in Sardegna, e il nostro territorio è un crocevia tra queste aree.

Ben diverso è sperare che possano insediarsi, visto lo stato comatoso dell'allevamento brado in montagna. Se non ci si impegna per un rilancio dell'economia legata all'alllevamento da carne, bovino/equino/ovino, non solo questa magnifica specie non potrà tornare sulle nostre montagne, ma perderemo specie forse meno emozionanti ma non meno importanti come averla piccola, zigolo giallo, ortolano, succiacapre, bigia grossa oltre a centinaia se non migliaia di specie di insetti, senza contare le molte specie di flora spontanea alpina che dipendono dai pascoli e che spariscono quando torna il bosco di faggio a ricoprire tutto.

ciccio
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 7 lug 2013, 13:59

Re: Parco dei cento laghi

Messaggioda ciccio » mar 9 lug 2013, 9:07

Emanuele Fior ha scritto:Sensazionale avvistamento! Un Grifone!!!
Le ampie ali rettangolari, la colorazione del sottoala che si intravede e la testa bianca incassata non lasciano dubbi. Complimenti davvero! Si tratta di una specie di avvoltoio che raramente si osserva nella nostra provincia, ma anche nelle nostra regione. In Italia esistono un paio di nuclei (entrambi reinseriti dall'uomo), uno in Friuli ed uno sull'Appennino centrale, oltre a quello storico sardo, che resiste tra mille difficoltà. La specie è inoltre presente in Spagna e nei Balcani con buone consistenze. Chissà da dove arriva il soggetto che hai fotografato...?! Sarebbe interessante conoscere la data dello scatto.
Ancora congratulazioni per l'osservazione e per la foto!

Ciao,
Emanuele


la data dello scatto è il primo di luglio verso le 12, hanno girato in circolo sopra le nostre teste per una buona decina di minuti ,avrò fatto una trentina di scatti perche pur ignorante in materia mi ero reso conto dell'importanza dell'avvistamento,personalmente ho visto e fotografato una coppia ma la mia compagna dice che erano tre..

Emanuele Fior
Messaggi: 701
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Re: Parco dei cento laghi

Messaggioda Emanuele Fior » mar 9 lug 2013, 10:41

Grazie delle informazioni!
Allora, alla prossima osservazione.

Ciao,
Emanuele

ciccio
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 7 lug 2013, 13:59

Re: Parco dei cento laghi

Messaggioda ciccio » mar 9 lug 2013, 11:57

grazie a te
ciao


Torna a “Biodiversità nei Parchi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite