Cronovilla

Luca Fornasari
Messaggi: 88
Iscritto il: sab 28 set 2013, 8:04
Località: Parma
Contatta:

Cronovilla

Messaggioda Luca Fornasari » sab 20 ago 2016, 19:47

Ieri (19 agosto) siamo stati a fare una passeggiata a Cronovilla; oltre a uccelli, lucertole campestri, rane verdi e libellule (tutti i dati su ornitho.it) ci siamo dedicati anche agli altri invertebrati (se ci sono dubbi sulla determinazione scrivete!):

Immagine
Argynnis paphia, il tabacco di Spagna

Immagine
Maniola jurtina

Immagine
Il macaone, Papilio machaon

Immagine
Questa dovrebbe essere la farfallo Icaro, Polyommatus icarus

Immagine
Una cavolaia, probabilmente la cavolaia minore Pieris rapae

Immagine
Hipparchia statilinus

Immagine
Una coppia di Tylopsis lilifolia

Immagine
Una cavalletta della specie Conocephalus fuscus

Immagine
Una cavalletta, forse del genere Oedipoda, si mimetizza tra i sassi della carraia

Immagine
Un piccolo ragno della specie Frontinellina frutetorum sulla sua tela a foglio

Immagine
Heriaeus hirtus, un ragno granchio (famiglia Thomisidae), attende le sue prede su un Echinops secco

Immagine
Un altro Thomisidae più elegante, Thomisus onustus, nella sua colorazione rosa, ha scelto una cicoria per la sua imboscata (Foto di Margherita Calcagno)

Immagine
Ai lati del sentiero, un gran numero di femmine di Argiope bruennichi attendevano al centro delle loro tele orbicolari, caratterizzate da uno stabilimentum (una linea bianca di fili a zig zag) sopra e sotto il ragno. (Foto di Margherita Calcagno)

Immagine
Una deve aver passato brutti momenti, dato che manca di tutte e quattro le zampe di un lato... Ma nonostante questo è ancora al centro della sua tela.

Immagine
Su un cardo lavora anche un Bombus sp.
Ultima modifica di Luca Fornasari il lun 22 ago 2016, 11:46, modificato 4 volte in totale.

Luca Fornasari
Messaggi: 88
Iscritto il: sab 28 set 2013, 8:04
Località: Parma
Contatta:

Re: Cronovilla

Messaggioda Luca Fornasari » sab 20 ago 2016, 20:06

Tra le libellule...

Immagine
Una coppia di Sympetrum fonscolombii in accoppiamento, col maschio (rosso) che afferra dietro la testa la femmina con i suoi cerci, e la femmina (azzurra) che si piega per far combaciare i suoi organi genitali con quelli del maschio. Finito l'accoppiamento, ancora legati insieme voleranno sull'acqua, e ritmicamente la femmina abbasserà l'addome sull'acqua depositando le uova fecondate.

Immagine
Un maschio di Crocothemis erythraea

Immagine
Un maschio di Orthetrum brunneum. (Foto di Margherita Calcagno)

Volando sull'acqua, le libellule rischiavano però di finire in pasto alle rane verdi (Pelophylax sp.):
Immagine

I teli ombreggianti erano pieni di lucertole campestri Podarcis siculus, a cui credo che appartengano tutti questi individui, in diverse livree:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Infine, per non trascurare del tutto gli uccelli:
Immagine
Un giovane svasso maggiore chiede (inutilmente) un po' di cibo e di attenzione al genitore

Immagine
Numerose folaghe mangiano l'abbondantissima vegetazione acquatica

Immagine
Una nitticora si pulisce le penne a poca distanza dal capanno

Immagine
Un tuffetto

Emanuele Fior
Messaggi: 662
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Re: Cronovilla

Messaggioda Emanuele Fior » sab 20 ago 2016, 22:40

Report molto interessante e ben fatto. Grazie Luca!
Ciao,
Emanuele

Luigi Ghillani
Messaggi: 975
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 21:01
Contatta:

Re: Cronovilla

Messaggioda Luigi Ghillani » gio 25 ago 2016, 22:15

Ottimo. Complimenti!
Luigi


Torna a “Report floristici e faunistici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti