Lycoperdon?

Scambio di informazioni (di carattere botanico, non riguardanti la commestibilità), richiesta di identificazione, segnalazioni relative ai funghi del parmense.
frahome
Messaggi: 282
Iscritto il: ven 30 ott 2015, 8:21

Lycoperdon?

Messaggioda frahome » mar 13 nov 2018, 23:56

Fotografati nei Boschi di Carrega lo scorso weekend. Grazie!
Non so se le due foto ritraggano la stessa specie.
Allegati
IMG_1997.jpg
IMG_1997.jpg (170.6 KiB) Visto 1650 volte
IMG_1976.jpg
IMG_1976.jpg (126.62 KiB) Visto 1650 volte

tessellatus
Messaggi: 277
Iscritto il: mer 12 nov 2008, 9:12

Re: Lycoperdon?

Messaggioda tessellatus » mer 14 nov 2018, 16:00

Lycoperdon perlatum

frahome
Messaggi: 282
Iscritto il: ven 30 ott 2015, 8:21

Re: Lycoperdon?

Messaggioda frahome » lun 10 feb 2020, 14:53

Il secondo potrebbe essere anche Lycoperdon excipuliformis?

tessellatus
Messaggi: 277
Iscritto il: mer 12 nov 2008, 9:12

Re: Lycoperdon?

Messaggioda tessellatus » mar 11 feb 2020, 7:45

la morfologia degli aculei mi suggerisce che si tratti di [i]Lycoperdon pyriforme [i]ma per essere certi della determinazione bisognerebbe avere a disposizione un esemplare in fase avanzata di maturazione infatti i Lycoperdon hanno una deiescenza apicale atrraverso un orifizio mentre le Calvatia (vedi Calvatia excpuliformis)[i][i]quando maturano si lacerano completamente nella parte superiore lasciando sul terreno una coppa

tessellatus
Messaggi: 277
Iscritto il: mer 12 nov 2008, 9:12

Re: Lycoperdon?

Messaggioda tessellatus » gio 27 feb 2020, 6:58

scusa nell'ultima risposta ho digitato per errore "mi suggerisce che si tratti di Lycoperdon pyriforme" ma volevo dire Lycoperdon perlatum

frahome
Messaggi: 282
Iscritto il: ven 30 ott 2015, 8:21

Re: Lycoperdon?

Messaggioda frahome » gio 27 feb 2020, 10:05

Senza accorgermene avevo letto quello che volevi dire anche se non l'avevi scritto :)


Torna a “Funghi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite