Cantharellus cibarius

Scambio di informazioni (di carattere botanico, non riguardanti la commestibilità), richiesta di identificazione, segnalazioni relative ai funghi del parmense.
anguis
Messaggi: 254
Iscritto il: gio 10 set 2009, 22:12

Cantharellus cibarius

Messaggioda anguis » dom 11 mag 2014, 23:01

Oggi il primo rinvenimento di finferli, ho la sensazione che questi funghi stiano nascendo sempre prima rispetto a qualche anno fa, diciamo che da 4/5 anni li trovo dalla terza decade di maggio, quest'anno addirittura all'inizio della seconda: anche qui c'entra il riscaldamento globale? Mah!
Ciao, anguis

enrico bocchi
Messaggi: 767
Iscritto il: sab 31 mag 2008, 12:28

Re: Cantharellus cibarius

Messaggioda enrico bocchi » mer 16 lug 2014, 20:07

Senza dubbio i funghi non solo sono indicatori di un ottimo stato ambientale, soprattutto le specie pregiate come i "galletti", ma anche degli inconfutabili rilevatori dell'andamento climatico: e hai colto sicuramente nel segno, non sò se sono stati fatti studi al riguardo, ma i funghi in questi anni spesso hanno evidenziato il riscaldamento climatico.
nadia ed enrico, www.florautoctona.com


Torna a “Funghi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite