ritrovamento archeologico

Argomenti generali, suggerimenti sul forum, richiesta consigli tecnici sulla fotografia naturalistica
anguis
Messaggi: 254
Iscritto il: gio 10 set 2009, 22:12

ritrovamento archeologico

Messaggioda anguis » mar 1 apr 2014, 22:23

E' con piacere che comunico a tutti gli amici del forum del ritrovamento di un piccolo ma significativo e ottimamente conservato, reperto archeologico da me effettuato 15 gg fa sul fondo di un ruscello nelle colline dell'Alta Val Stirone,( resto sul vago come sito di ritrovamento per ovvie ragioni) cercando insetti acquatici ho trovato un" motivo ornamentale a pelta di età romana" queste le testuali parole dell'esperta della Soprintendenza ai beni archeologici di Palazzo della Pilotta al quale, come da norme vigenti e come mio personale desiderio, consegnerò il reperto per essere studiato ed esposto. In pratica si tratta di una specie di fibbia in bronzo a forma di scudo greco (pelta) quindi forse adornava il cinturone di un soldato romano o il suo equipaggiamento, ma questa è solo una mia congettura.
Più interessante sarebbe sapere come sia finito in quel posto solitario tutto boschi e campi.
Quindi cari amici e colleghi naturalisti e fotonaturalisti aguzzate la vista che a fianco di un coleottero o di un'orchidea può spuntare il muscoloso braccio di un Bronzo di...Bore oppure la marmorea chiappa della Venere di ...Gaione. allego foto
ciao, anguis
Allegati
rsz__mt_6130.jpg
rsz__mt_6130.jpg (243.57 KiB) Visto 1528 volte
rsz__mt_6128.jpg
rsz__mt_6128.jpg (234.01 KiB) Visto 1528 volte

anguis
Messaggi: 254
Iscritto il: gio 10 set 2009, 22:12

Re: ritrovamento archeologico

Messaggioda anguis » mar 1 apr 2014, 22:26

P.S. per farvi un'idea delle dimensioni confrontate con i quadretti del foglio che sono di 5 mm di lato

Emanuele Fior
Messaggi: 724
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Re: ritrovamento archeologico

Messaggioda Emanuele Fior » mar 1 apr 2014, 22:33

Caro Anguis, complimenti sinceri! Davvero affascinante!
Ti e mi pongo però un quesito: quanti di noi, al momento di un tale ritrovamento, si sarebbero resi conto dell'antichità e della provenienza del reperto, senza invece credere di essere incappati in un pezzo di trattore o in ferraglia abbandonata, anche detta rifiuto...?!
Anche per questo, veramente bravo!

Ciao,
Emanuele

anguis
Messaggi: 254
Iscritto il: gio 10 set 2009, 22:12

Re: ritrovamento archeologico

Messaggioda anguis » mar 1 apr 2014, 23:05

Quesito legittimo e ti rispondo, all'atto del ritrovamento ho anch'io subito pensato a qualche pezzo di aggeggio idraulico in ottone tipo grosso rubinetto o serranda ma poi rigirandolo tra le mani ed in base alla mia esperienza , sono perito meccanico da lunghissima data ed ora in pensione, gli spessori poco adatti a reggere carichi di lavoro e la finezza di manifattura mi hanno fatto propendere per il reperto antico tanto che, inviato in fotografia alla Soprintendenza, ho ricevuto immediata conferma dell'antichità del pezzo ed altrettanto immediata richiesta di consegna dello stesso e coordinate geografiche del ritrovamento! Questa è stata la prova definitiva della bontà della mia intuizione, tutto qui. La cosa più sbagliata sarebbe tenere nel cassetto un pezzo che non si sa Identificare pur di non rischiare una brutta figura con gli esperti, in questi casi, secondo me, meglio rischiarla questa figura, a me è andata bene...stavolta :D
Ciao, anguis

Luigi Ghillani
Messaggi: 1098
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 21:01
Contatta:

Re: ritrovamento archeologico

Messaggioda Luigi Ghillani » mer 2 apr 2014, 18:13

Magnifico reperto, Anguis. Molto meglio delle tante "facce di bronzo" che ornano il panorama italico!
Luigi


Torna a “Varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti