Tagli della legna in montagna e biomasse

Argomenti generali, suggerimenti sul forum, richiesta consigli tecnici sulla fotografia naturalistica
Emanuele Fior
Messaggi: 722
Iscritto il: lun 8 set 2008, 15:56

Tagli della legna in montagna e biomasse

Messaggioda Emanuele Fior » gio 14 nov 2013, 9:47

Ciao.
Di seguito il volantino di un incontro che si terrà a Langhirano sabato 16 novembre e che verterà su di un tema di sempre maggiore attualità.

Saluti,
Emanuele
Allegati
taglio legna e biomasse.jpg
taglio legna e biomasse.jpg (108.9 KiB) Visto 1734 volte

enrico bocchi
Messaggi: 767
Iscritto il: sab 31 mag 2008, 12:28

Re: Tagli della legna in montagna e biomasse

Messaggioda enrico bocchi » lun 9 dic 2013, 7:39

Segnalo anche questo articolo di Dimitri Bonani:

http://www.gazzettadiparma.it/news/verd ... o-che.html
nadia ed enrico, www.florautoctona.com

nadia piscina
Messaggi: 26
Iscritto il: ven 19 feb 2010, 8:11

Re: Tagli della legna in montagna e biomasse

Messaggioda nadia piscina » lun 9 dic 2013, 8:18

Segnalo anche questo articolo
http://www.salvaleforeste.it/reddd/3685 ... bonio.html
e il commento di "Compagnia delle Foreste", impresa che si occupa di servizi di formazione, comunicazione, ricerca nel settore forestale, casa editrice della rivista Sherwood:
Greenpeace, benché in un linguaggio "ambientalistichese" e con un analisi perlomeno parziale del rapporto uomo bosco, finalmente denuncia la disparità dello scambio di carbonio tra emissioni industriali e stoccaggio in bosco.
Peccato che poi si fermino a questa dichiarazione considerando ancora l'uomo fuori dalle foreste e ignorino completamente le esigenze vitali delle popolazioni locali e la possibilità di sostituire combustibili fossili e materie prime energivore con legno prodotto in maniera sostenibile da foreste gestite (naturalmente preservando le foreste primarie del Pianeta, almeno dove ce ne sono ancora!).

Mi piacerebbe elaborare una proposta con la collaborazione delle associazioni ambientaliste parmensi: un osservatorio sulla realtà forestale che possa venire incontro alla necessità di creare una cultura del bosco, rendendo accessibile al cittadino "comune" le conoscenze di base, veicolando in modo comprensibile lo stato della ricerca del settore, promuovendo l' incontro e confronto con tecnici e progettisti, favorendo la circolazione di dati attendibili sulla situazione reale e la pianificazione. Un ciclo di iniziative sull'esempio di oasi in tour in versione forestale, potrebbe essere un'idea per il 2014, tanto per cominciare. Se c'è un interesse io ci sto a lavorarci su, e porto come associazione il circolo Legambiente Valtermina.



Torna a “Varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite