Ormai rari i gelsi nella pianura

Per maggiori informazioni sugli Alberi monumentali, visita il Portale Parchi
buccileonardo
Messaggi: 108
Iscritto il: ven 29 mar 2013, 16:10

Ormai rari i gelsi nella pianura

Messaggioda buccileonardo » dom 7 feb 2016, 11:28

I gelsi erano una preziosa presenza della nostra pianura, costituendo anche una forte caretterizzazione del paesaggio agrario.
Speriamo se ne possa conservare la testimonianza con gli ultimi filari rimasti.

Saluti.
Leo.
Allegati
20160107_145214 AR.jpg
Filare di gelsi.
20160107_145214 AR.jpg (285.45 KiB) Visto 2974 volte

Daniela Monteverdi
Messaggi: 458
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 10:24

Re: Ormai rari i gelsi nella pianura

Messaggioda Daniela Monteverdi » mar 9 feb 2016, 11:20

Eh, già! colgo l'occasione per segnalare un doppio filare di gelsi in quel di Montechiarugolo: sono 138 gelsi di varie dimensioni, alcune notevoli, e in diversi stati di salute (ma sappiamo che i gelsi hanno grande vitalità). Il filare, segnalato dal WWF fin dal 2005, è stato considerato degno di tutela dall'IBC nel 2012, ma da allora non sono stati emessi nuovi decreti di tutela. Sarei curiosa di sapere se il Comune di Montechiarugolo ha segnalato il filare nel censimento nazionale degli alberi notevoli che i comuni avrebbero dovuto stilare nel 2015.
filare di gelsi.jpg
filare di gelsi.jpg (227.69 KiB) Visto 2954 volte

Daniela Monteverdi
Messaggi: 458
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 10:24

Re: Ormai rari i gelsi nella pianura

Messaggioda Daniela Monteverdi » mar 9 feb 2016, 11:28

Ops! non ho badato che si parlava di gelsi collecchiesi! Forse si può generalizzare il titolo del post lasciando solo "nella pianura"?
So che c'è (o c'era?) un bel doppio filare vicino a Fidenza, lungo la stradina che porta alla chiesa di Cabriolo, l'unica che conosco dedicata a San Tommaso Beckett. Che ci dicono gli amici fidentini?
Daniela


Torna a “Alberi monumentali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite