quale Senecio?

Daniela Monteverdi
Messaggi: 458
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 10:24

quale Senecio?

Messaggioda Daniela Monteverdi » lun 4 feb 2019, 18:38

Verso il passo del Borgallo, avevo scritto, su indicazione di Luigi: Senecio ovatum o apuanum?
Ora riguardando le foto, il fiore mi sembra da ovatum (vedi anche download/file.php?id=7129 ), ma dovrebbe avere stelo glabro, mentre lo stelo è ben peloso! Anche il bordo delle foglie mi sembra molto seghettato.
Grazie, Daniela
P8073450 chiedere se Senecio ovatum o apuanum.JPG
P8073450 chiedere se Senecio ovatum o apuanum.JPG (387.13 KiB) Visto 1477 volte
P8073451 Fontana Gilenta x Taccuino.JPG
P8073451 Fontana Gilenta x Taccuino.JPG (376.33 KiB) Visto 1477 volte

Luigi Ghillani
Messaggi: 1098
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 21:01
Contatta:

Re: quale Senecio?

Messaggioda Luigi Ghillani » mar 5 feb 2019, 16:54

Propendo per Senecio nemorensis subsp. apuanus che ha peduncoli pelosi e infiorescenze con 5 fiori ligulati. La specie che si trova nella nostra provincia corrisponde a Senecio ovatus subsp. alpestris non così pelosa e con fiori ligulati in media 3.
Luigi

Daniela Monteverdi
Messaggi: 458
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 10:24

Re: quale Senecio?

Messaggioda Daniela Monteverdi » mar 5 feb 2019, 23:27

Grazie. Quindi eravamo sul versante toscano? In Acta Plantarum sembra che l'areale termini sul crinale e in quel tratto il confine è addirittura sotto il crinale, verso Parma.
Daniela

Luigi Ghillani
Messaggi: 1098
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 21:01
Contatta:

Re: quale Senecio?

Messaggioda Luigi Ghillani » mer 6 feb 2019, 10:12

Le piante che ho fotografato io erano sul versante toscano ma effettivamente la specie potrebbe sconfinare. Per loro non esiste il reato di clandestinità.
Quindi la eventuale presenza anche sul territorio parmense è da verificare.
Luigi


Torna a “Specie da identificare”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti